http://www.rinoplastica.org (un sito sulla punta del naso)

Settorinoplastica

L'intervento di plastica del setto nasale è quello che più comunemente si associa alla rinoplastica estetica ed è talvolta una parte integrante e fondamentale di essa (settorinoplastica)

IL SETTO NASALE

Il setto nasale è formato da strutture ossee e cartilaginee, è disposto verticalmente sulla linea mediana e divide l'interno del naso in due cavità, dette fosse nasali.

Il setto nasale può essere deviato per cause traumatiche (talvolta associate ad un deviazione complessa del naso esterno) o congenite (presenti dalla nascita). La deviazione settale comporta una grave anomalia della dinamica respiratoria che si manifesta con una notevole difficoltà di passaggio dell'aria attraverso il naso.

In mancanza di una corretta funzione del naso, si è costretti ad una respirazione orale, per cui l'aria inspirata risulta essere piena di particelle in sospensione, fredda e secca. Tutto ciò crea un processo di "irritazione" continua del sistema respiratorio cagionando una serie di malattie e disfunzioni:

 Riniti (raffreddori) batteriche recidivanti o croniche.
 Sinusiti acute e croniche (infezioni dei seni paranasali)
 Rinite vasomotoria con ipertrofia (gonfiore) dei turbinati
 Russamento abituale (roncopatia) e apnee del sonno (OSAS)
 Complicanze a carico dell'orecchio medio: Otite siero mucosa (mucotimpano),Otiti acute recidivanti, Otite fibroadesiva

La deviazione del setto va pertanto assolutamente corretta con atti chirurgici idonei, possibilmente miniinvasivi, che possono essere associati alla correzione estetica del naso. Possone essere eseguite contestualmente anche correzioni dei turbinati (Laser).

La finalità comune che si prefiggono tutte le tecniche chirurgiche sul setto nasale (tecniche di settoplastica) è quella di eliminare le parti deviate ricostruendo un "nuovo setto nasale" il più possibile rettilineo e ben posizionato nella cavità nasale per separare in modo del tutto simmetrico le fosse nasali.

 

Situazione Pre-Operatoria

 

Situazione Post Operatoria

In caso di gravi deviazioni del setto associate a malformazioni del naso (naso torto) o di esiti di importanti fratture nasali, può essere necesario ricorrere alla tradizionale Settoplastica aperta nella quale la mucosa nasale viene ampiamente "scollata" per eseguire le opportune correzioni (esezione sottopericondrale e sottoperiostea del setto con eventuale riposizione della cartilagine).

Contattaci per maggiori Informazioni

L'interessato letta l'informativa sotto riportata accetta espressamente la registrazione ed il trattamento dei propri dati che avverrà premendo il tasto 'Invia'.
Leggi l'informativa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento (Ue) 2016/679